Identità sessuale: un’esperienza soggettiva

L’identità sessuale è quella parte dell’identità legata al fatto che abbiamo un corpo con caratteri sessuali, proviamo desiderio e attrazione; una parte importante quindi.

Scoprire l’identità sessuale è un primo passo per andare oltre le porte chiuse dei pregiudizi e trovare un mondo di sfumature. Lì potremo imparare, per cominciare dall’ inizio, che non basta ricondurre tutto ai cromosomi “sessuali”: maschio XY, femmina XX. E’ molto più complicato di così, c’è molto di più: gli ormoni per esempio, come gli androgeni, che possono portare un feto geneticamente maschio a sviluppare genitali esterni femminili o viceversa, in presenza di squilibri ormonali durante la gravidanza.

Cosa ci definisce?

Acquisire familiarità con la propria identità sessuale è un buon esercizio per conoscersi, accettarsi e scoprire che tutt* noi siamo fatt* di sfumature, e che la nostra “umanità” va molto oltre le classificazioni binarie uomo-donna, maschile-femminile, eterosessuale-omosessuale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...